Ecco un altro sito seo mu Siti

Aprire una Attività in Proprio

Lavorare in proprio è il sogno di ogni essere umano fin dai banchi di scuola; l’idea “geniale” e rivoluzionaria infonde la giovinezza di ognuno di noi, per distinguerci e magari divenire indipendenti e perché no ricchi. Pochi ci riescono, Bill Gates, Steve Jobs, i ragazzi di Yahoo, ecc. tutti giovani di belle speranze che hanno puntato tutto su internet e sulle loro notti insonni a sperimentare.

Cosa serve? Sicuramente un’idea, magari non necessariamente originale ma “PERSONALIZZATA”. Infatti ruotiamo spesso intorno alle idee, il mondo che ci circonda è un bacino continuo di spunti ed indicazioni, ed ogni giorno la nostra attenzione viene rapita da un argomento o un desiderio, ma ci fermiamo spesso al livello del desiderio, maledicendo il nostro vivere e la nostra incapacità a raggiungere quelle vette. Ma se riusciamo a mantenere viva quell’idea e se proviamo a svilupparla, magari nel tempo libero, invece di guardare passivamente la televisione allora è un buon inizio.

Il passo successivo per aprire una attività in proprio prevede di rivolgersi a qualche sito specifico di riferimento: www.sviluppoeconomico.gov.it; unioncamere.it; ove si possono leggere utili indicazioni teoriche, fermo restando che occorre sempre l’aiuto di qualche professionista che riesca a trasformare la vostra idea in un progetto e magari finanziarla e renderla reale.

La strada è dura, ma perseverare è l’arma vincente e non fatevi sottrarre l’idea, magari copritela con il diritto di inedito (in un altro articolo vi spiegherò come). Quel sogno del bambino sul banco di scuola si avvererà soltanto se avete fisso l’obiettivo da raggiungere.

Aprire una Attività in Proprio: cosa fare